venerdì, aprile 24

G8

G8 a l'Aquila. Per risparmiare (e per creare sensi di colpa ai no global che decidessero di manifestare). Non commento, perché i commenti si sprecano nelle lettere indignate postate agli articoli di (quasi tutti) i quotidiani di oggi. Ma lo spostamento del G8 e il Consiglio dei Ministri a l'Aquila (risoltosi in poco più di un'ora con lo stanziamento di un sacco di milioni) mi ha acceso una lampadina: perché non fanno un Consiglio dei Ministri durante un intervallo o una pausa mensa di una scuola qualsiasi? Secondo me durerebbe pochi minuti e, se la durata è inversamente proporzionale agli stanziamenti, la scuola italiana potrebbe risolvere i suoi problemi. Buona idea, no?

Nessun commento: