domenica, aprile 26

Sì o no

Complici il brutto tempo e il raffreddore, ho trascorso il pomeriggio in casa. Preso dalla libreria l'ultimo libro di Augias comincio la lettura. Bello, ma sicuramente poco adatto a un pomeriggio raffreddato e piovoso. Gli occhi cominciano a lacrimare, li stacco dal libro e cadono sul televisore, acceso ma muto. E' in corso un dibattito sulla stoltaggine americana dei mutui a tutti, fatti poi pagare a mezzo mondo. L'occhio scivola su un sondaggio idiota: rispondi sì o no non ricordo a quale domanda. Già questo mi sembra insulso, ma poi continuo a leggere e sotto una scritta piccolissima: per dire sì o no dovrei pure pagare 0,75 euro. Fatemi capire, a voi interessa sapere come la penso e per dirvi come la penso devo pagare pure. Cosa non si fa pur di illudersi di partecipare.

Nessun commento: