martedì, maggio 12

Buongiorno

Come tutte le mattine una tazza di caffè, fette biscottate e le prime notizie della giornata. Sulle prime pagine dei quotidiani come siamo e come vorrebbero essere molti nostri ragazzi. Uno spaccato istruttivo di questa nostra Italia. Dove sono i sogni? Assolti i responsabili della strage ferroviaria di Crevalcore, assolti i responsabili del crak Italcase, pazzi che, abbandonati a se stessi senza alcun supporto, prendono a martellate due anziani in fila per un biglietto ferroviario. Per fortuna, in un angolino nascosto, il resoconto di come i bambini abruzzesi vivono il dopo terremoto.

BOLLE BOLLE IL MINESTRONE /IN TV C'E' UN BEL CARTONE.
TUTTO E' CALMO, STAMATTINA /IN SALOTTO ED IN CUCINA
MARCO ADESSO STA PER BERE /UN FRULLATO NEL BICCHIERE
MENTRE ANNA, LI' VICINO /STA LEGGENDO UN GIORNALINO.
SUL DIVANO GATTO SPILLO /DORME, RUSSA E STA TRANQUILLO.
MA AD UN TRATTO /C'E' LA SCOSSA ,
FORTE FORTE /GROSSA GROSSA.
IN CUCINA ED IN SALOTTO /GIA' SUCCEDE
UN QUARANTOTTO /BALLA LA TELEVISIONE,
SUL FORNELLO IL MINESTRONE /IL BICCHIERE DI FRULLATO
SUL PIGIAMA SI E ' VERSATO /E UN LIBRO, MAMMA MIA,
CADE DALLA LIBRERIA /MA OGNI BIMBO BRAVO E SAGGIO
NON SI PERDE DI CORAGGIO
E SA FARE, CALMO E LESTO /OGNI COSA BENE E PRESTO.
SOTTO AL TAVOLO IN CUCINA /SI RIFUGIA LA BAMBINA.
D'IMPROVVISO A SPILLO GATTO /CADE IN TESTA UN BEL RITRATTO.
FILA MARCO (MOSSA ACCORTA) /SOTTO L'ARCO DELLA PORTA.
PER NON FARE CONFUSIONE /SPILLO LEGGE UN RIASSUNTONE

Credo che questi bimbi siano la nostra speranza.

Nessun commento: