domenica, maggio 17

Pausa

Mi sono concesso un giorno di pausa. Niente Gelmini, niente scuola, niente PIL a -5,6%, niente buste paga al 23° posto (su trenta), niente respingimenti e dichiarazioni contro l'ONU, non dagli stati di Bananas, ma dal nostro ministro della difesa e tutto va bene.

Pausa. Ho accompagnato, nel senso di accompagnatore fisico e non musicale, un coro di bambini ad un concerto. Bel parco bella, bella giornata, bravi i bambini a cantare e i genitori e gli amici che li accompagnavano, una bella compagnia. Ci voleva. 

Nessun commento: