giovedì, maggio 28

Nozze e fichi secchi

Mi ero ripromesso di non postare più di scuola. Mantengo la promessa. Però non avevo promesso di non parlare più di Mary Star Gelmini, anche perché una ne fa e cento le inventa. Ai presidi del Lazio che lamentavano la mancata erogazione dei fondi ministeriali risponde “.. cambiate lavoro.” Testualmente: “"A un dirigente scolastico - ha affermato Mary Star- è richiesto di dirigere una scuola e io credo che debba assumersi oneri e onori. Deve finire l'abitudine a fare politica, a fare comunicazione, a scaricare sul ministero le responsabilità. Chi non sa dirigere, cambi mestiere . Chi lo sa fare vada avanti e risolva i problemi.” 
Ci sono pochi commenti da fare su un generale che, persa la battaglia, incolpa i soldati di non essere riusciti a fermare le pallottole nemiche con le mani.

Nessun commento: