mercoledì, ottobre 21

Repulisti

I bilanci delle amministrazioni comunali sono ridotti all’osso, lo sappiamo tutti. Si deve risparmiare e quindi taglio al superfluo. In biblioteca basta abbonamento a Repubblica e a Il Manifesto, che così evitiamo anche ai cittadini di essere mal informati. Poi di questo passo, visto che il riscaldamento delle scuole costa, potremmo, sempre dalla biblioteca, prendere un po’ di libri, che so, Pasolini, Pavese e così via, e usarli per accendere la caldaia. Saranno più utili, i libri, in questo modo che lì ad occupare spazio negli scaffali. Tanto chi li legge? Per imparare la storia poi c’è il nuovo film su Barbarossa. A qualcuno non viene in mente che vincere le elezioni non implica il successivo sacco di Roma.

Nessun commento: