lunedì, ottobre 5

Sicilia, repetita iuvant (purtroppo)

Il dolore lo stesso, le cause diverse e le responsabilità, come sempre, di nessuno.

Nessun commento: