lunedì, novembre 30

Carità pelosa

Di colpo la terra trema e una casa dello studente viene giù con otto ragazzi dentro. Passato il cordoglio, ma si spera non l’attenzione dei giudici, bisogna ricostruire. C’è un terreno agricolo che vale poco, non è edificabile, ma nell’emergenza, ecco, lo diventa. Giusto per farci la casa dello studente. Detto fatto, la casa è ricostruita con 7,5 milioni di euro della regione Lombardia, ma il terreno di chi è ? Della curia, che ne rientrerà in possesso tra trent’anni con la casa dello studente sopra. Non male per un terreno che non valeva niente e visto che per altri interventi i terreni sono stati espropriati.

Nessun commento: