lunedì, dicembre 28

Il terrorista arriva con l'autobus

A Natale tutti ci sentiamo più buoni. Poi basta. Tutto come prima. Così i cittadini romani, per sicurezza dei potenti, si sono visti sopprimere una fermata dell’autobus. Prima è stato eliminato il parcheggio, poi la fermata dell’autobus. Quando faranno sparire i cittadini per intralcio ai politici?

giovedì, dicembre 24

lunedì, dicembre 21

Azione e reazione

“La Reazione è un'opposizione a forme di innovazione politica, sociale, artistica o culturale, a sostegno del ritorno ad autorità, valori e istituzioni del passato, operata da partiti, gruppi di pressione o anche individui.” Per me i cellulari potrebbero anche non esistere, ma il computer no, il computer proprio non possono toccarmelo...

Di passo in passo ...

Il provvedimento del sindaco di Alzano Lombardo ha fatto fare un passo in avanti, un pericoloso passo in avanti, ai provvedimenti anti-immigrati. Non che tutte le norme fin qui emanate fossero giuste o civili, ma la giustificazione dei lumbard era quella di contenere l’invasione degli extracomunitari. In questo provvedimenti si inizia,invece, ad infilare pesantemente il naso anche negli affari dei cittadini italiani: agevolazioni sì, ma solo agli sposati. I peccatori si arrangino. Quali le prossime categorie di cittadini prese di mira?

venerdì, dicembre 18

Scherzi da (p)rete

Nel post precedente scrivevo dei risvolti psicanalitici della politica, segnalando un link al blog di Massimo Gramellini. Segnalavo il link, controllavo l’apertura della nuova finestra … tutto a post(o). Non avevo fatto i conti con il fatto che il link al post non esisteva direttamente, ma veniva linkato il blog. Così di giorno in giorno cambiava il post di riferimento al mio link, con esiti esilaranti. Mi scuso con i miei lettori (pochi, ma fedeli) e riporto, grazie al suggerimento della Prof, il link corretto.
Scherzi da rete. Prometto, non succederà più.

martedì, dicembre 15

Ricerca d'amore

"Sventurato il popolo che ha bisogno di eroi, scriveva Brecht. Ma sventurati anche gli eroi che hanno bisogno del popolo." Non c’è molto da aggiungere alla frase finale del post di Massimo Gramellini.

sabato, dicembre 12

Natale

La sfera è da sempre simbolo di perfezione. Tutto ciò che è perfetto è sferico. Tolomeo e Copernico descrivevano l’universo, anche se in modo diverso, come insieme di sfere. Quanto siamo fortunati, noi italiani: è tempo di Natale e, oltre le palle colorate per decorare l’albero, abbiamo anche un presidente del consiglio dotato di sfere.

mercoledì, dicembre 9

Banda Bassotti

I laboriosi cittadini di Paperopoli, previdenti, accantonano parte del loro stipendio per quando, anziani, andranno in pensione. Non hanno fatto i conti con Intellettuale-176, il genio della Banda Bassotti , che, con l’aiuto di zio Zero e il cugino Mezzacalzetta, hanno preso di mira il deposito della cassa di Paperopoli, dove i risparmi sono custoditi. La storia insegna che i colpi dei Bassotti non riescono quasi mai, ma i fumetti sono un’altra storia, non sono la realtà.

martedì, dicembre 8

Dedicato alle amiche ...

… che insegnano lettere nei gironi infernali delle medie e delle superiori.
Io cossi tu cuocesti egli cosse: cos'è 'sta roba? Piccolo esame di verbi: "Se io sarebbe più abile, tu mi affiderai una squadra". Ma anche: "Se tu saresti più alto, potessi giocare a pallacanestro". Nel cimitero dove giacciono, insepolte, sintassi e ortografia, accenti e apostrofi si confondono in un'unica insalata nizzarda di parole: "Non so qual'è la prima qualità di un'uomo". E tutto questo accade, si legge, si scrive all'Università. Test d'ingresso per le facoltà a numero chiuso, anno di disgrazia 2009: alcuni degli aspiranti dottori del terzo millennio hanno risposto così.
Tutta colpa degli insegnanti fannulloni, vero?

lunedì, dicembre 7

Campanili e minareti

"Questo succede quando la politica si arroga il diritto di utilizzare la religione come carta d'identità, come facile strumento per riempire la propria vuotezza. Questo succede quando la politica prende in prestito la fede per farne uno strumento di odio e di divisione. Quando si confonde la croce con un simbolo di partito. Questo succede: si arriva a pretendere che la religione si adegui alle regole perverse della politica, perda l'universalità per occuparsi del contingente, perda l'altruismo per rifugiarsi nel più bieco individualismo".
Che si legga su
“Fare futuro” questa difesa del cardinale Tettamanzi è tutto dire.

mercoledì, dicembre 2

Il mondo è bello perché vario

In un suo post, l’amico Benzinagricola ci invita a peccare prima dell’Armageddon, annunciato da un volantino posto sul parabrezza dell’automobile. C’è gente che non trova di meglio da fare che scrivere, stampare e distribuire teorie farneticanti, ma tant’è. Cosa diversa è quando a dire che l’evoluzionismo non è scienza, ma “una fantasiosa storia”, è il vice presidente di un noto ente scientifico. Dalla serie "Cervelli in fuga" …