venerdì, giugno 17

Qualche numero

A bocce ferme vale la pena di prendere in considerazione i numeri. Ai referendum hanno votato il 57% degli aventi diritto (25.500.000) e il 95% (24.225.000) ha espresso il proprio disaccordo con le leggi proposte dal parlamento (in pratica dal governo). 24.225.000 di cittadini italiani hanno detto sì per dire no (siamo complicati sì o no?). Alle elezioni politiche del 2008, dati ministeriali, ha votato l’80% degli aventi diritto e il partito dell’amore, con i suoi alleati, si è beccato il 46 e rotti % dei voti. Fatti due conti 17.700.000 italiani. Sono tanti, ma da qui a dire di essere l’unto del signore ne passa di strada. Così solo per dare un po’ di numeri e di senso all'ultimo voto. Gli italiani si sono svegliati e i politici?

mercoledì, giugno 15

domenica, giugno 5

Promesse di Pantalone

Facile promettere. Difficile mantenere. Abbiamo speso 300 milioni di euro per non abbinare i referendum alle elezioni amministrative (e tutti conoscono il perché), ma ci dimentichiamo di rinnovare le quote di un club che potrebbe salvare molte vite. Poi ci lamentiamo se non ci considerano a livello internazionale. Meglio raccontare barzellette che mantenere gli impegni.

venerdì, giugno 3