lunedì, febbraio 20

PC ... paga il canone


Non possiedo un televisore. Per tutta una serie di ragioni che non sto a spiegare, per non annoiare i miei dieci lettori, sono un felice non possessore di apparecchio radiotelevisivo, per cui non pago il canone. Anno sì e anno sì mi arrivano solleciti di pagamento e io, una volta,  ho gentilmente risposto che la sola TV che vedevo era quella via internet. Ah, possiedi un PC, quindi con gli opportuni accorgimenti puoi ricevere le onde elettromagnetiche che trasmettono San Remo. Bene, paga. Io a spiegargli che l'abbonamento al provider lo pagavo già e non vedevo la necessità di dover pagare anche a loro il canone. Mi hanno citato un codicillo del ventennio e io a spiegargli che al tempo degli otto milioni di baionette e della spada che difendeva il solco, i PC non esistevano e, per quanto lungimirante, Mascellone non poteva sognare internet e tanto meno tassarlo. E loro a insistere. Alla fine mi sono scocciato e ho posto un "interpello" (non è una parolaccia si dice proprio così, nel 2012!) all'agenzia delle entrate. Non ci crederete: mi hanno risposto con un fascicolo di quindici pagine a firma autografa del direttore dicendomi che loro non potevano darmi una risposta perché era il governo a dover decidere. Siamo ancora qui.  

4 commenti:

LGO ha detto...

Oddio! E se uno non ha la tv, non ha il pc, e lo invitano a vedere la partita a casa di amici?

lanoisette ha detto...

quindi, che si fa?
se arriva anche a noi la richesta, ci mandi le tue 15 pagine?

il grigio ha detto...

@ LGO: devi fare la tessera-canone a punti. Tanta partita guardi tanti punti consumi anche se la TV e di un amico (speravi di cavartela). :-)))

@ noisette: di sicuro. E' stato uno spasso ricevere la specificazione dell'agenzia delle entrate e spedirla alla Rai.
PS -Sai che il nemico lo avete in casa, a Torino?

Anonimo ha detto...

Pare ci abbiano ripensato.
Sapremo mai il nome del brillante funzionario/dirigente che ripescando quella leggina del '30 pensava di raddoppiare le entrate da canone e risanare i bilanci ?
Non abbiamo nessun nostro uomo/donna alla RAI per saperlo ?

Anonimo SQ