martedì, ottobre 23

Ragionano ... penso di no.

C'è stato il terremoto, sono morte molte persone. La colpa è degli scienziati che non hanno previsto il giorno, l'ora e il minuto dell'evento. Non sono un tecnico e non sono in grado di stabilire se il rischio era tale da buttare in strada per giorni migliaia di individui. E se gli edifici fossero stati a norma (e quelli vecchi messi in sicurezza)? E quelli che ridevano durante il terremoto pensando agli affari? Facile dare la colpa alla scienza ... 

Aggiornamento - La commissione grandi rischi non è stata condannata per non aver previsto il terremoto, ma perché hanno assicurato che non c'erano rischi immediati (OK, da stanotte vivendo in zona sismica dormo all'aperto ...)

Aggiornamento 2 - Altro contributo per cercare di capire ...

1 commento:

Murasaki ha detto...

Avrebbero dovuto essere ansiosi, sì, ma con giudizio.
Adesso la Commissione si è dimessa al completo (che strano!)