domenica, marzo 31

C'era un tempo ...

in cui le uova si bollivano e si dipingevano. Poi, il giorno di Pasqua, venivano nascoste nei cespugli del giardino dal Coniglio e grandi e piccini tutti felici alla ricerca. Una volta ...


Tante uova colorate a tutti quelli che vorranno passare di qua.

5 commenti:

LGO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
LGO ha detto...

Buona Pasqua anche a te. Qui solo bollite e decorate, niente caccia. Peccato :-)

la povna ha detto...

Sì, anche da noi questo tempo... Bello!

La prof ha detto...

Grazie!
(e tu saresti allora il coniglio pasquale? ;-))

il grigio ha detto...

@ LGO: il bello erano i preparativi non la ricerca :-)))

@ 'povna: sono quei momenti che, come le tombolate di natale tutti attorno a un tavolo, la raccolta stagionale dei frutti del bosco, le passeggiate nel pollaio o nel fienile a raccogliere le uova, le lunghe sedute sul fico nel cortile con i libri "rubati" alla biblioteca dello zio, ci hanno fatti quelli che siamo :-)))

@ la prof: prego. Mi hai scoperto ... :-)